Header

Progetto vita indipendente

L’inserimento lavorativo delle persone con disabilità è uno strumento educativo/formativo per facilitare l’inserimento nel mercato del lavoro di soggetti appartenenti alle cosiddette fasce deboli attraverso un’esperienza lavorativa. I destinatari degli interventi sono persone adulte, residenti in uno dei comuni dell’Ambito S2, di età compresa tra i 18 e i 64 anni, che versano in condizioni di disabilità motoria e/o disabilità psichica medio-lieve, con capacità lavorativa ed abilità sociali tali da consentire l’inserimento all’interno del percorso progettuale. Presso imprese pubbliche e private che danno la propria disponibilità a inserire la persona con disabilità in un contesto lavorativo, garantendogli pari dignità con gli altri lavoratori e favorendo l’acquisizione di nuove e maggiori competenze.

n° 5 allegati disponibili: